ARRIGO SACCHI RICEVE IL PREMIO NELLA CATEGORIA “UNA VITA PER LO SPORT”

Conosciamo meglio i protagonisti della XXIV edizione del Premio Internazionale Fair Play - Menarini.

Sacchi 1Arrigo Sacchi (nato il 1° aprile 1946 a Fusignano), è un ex calciatore, attualmente dirigente sportivo e opinionista. Commissario tecnico della Nazionale Italiani dal 1991 al 1996, guida gli azzurri vicecampioni del mondo nel 1994. È considerato uno dei migliori allenatori della storia del calcio. Il suo Milan (1987-1991) è oggi ritenuta la migliore squadra di club e una delle migliori squadre di ogni epoca da World Soccer.I suoi metodi di allenamento e le sue idee sono stati spesso oggetto di discussione, ma nel 2007 anche il Times lo ha nominato il miglior allenatore italiano di tutti i tempi, e l’undicesimo assoluto a livello mondiale. Il riconoscimento “Una vita per lo sport” del XXIV Premio Fair Play – Menarini non poteva che calzargli a pennello.

LOUIS VAN GAAL OTTIENE IL PREMIO “UNA VITA PER LO SPORT”

Conosciamo meglio i protagonisti della XXIV edizione del Premio Internazionale Fair Play - Menarini.

Van Gaal 3Louis van Gaal (nato l’8 agosto 1851 ad Amsterdam), è uno degli allenatori più eccentrici che abbiano mai calcato i palcoscenici calcistici internazionali. Con alle spalle una buona carriera da difensore, soprattutto con la maglia dello Sparta Rotterdam, ha dato il meglio di sé nel percorso da allenatore vincendo sette campionati, quattro Coppe e altrettante Supercoppe nazionali, una Coppa UEFA, una Champions League, due Supercoppe Europee e una Coppa Intercontinentale. Nel corso della sua carriera  ha sempre preferito affidarsi ai giovani, più facili da plasmare secondo la sua idea di calcio. A lui non poteva che spettare il XXIV Premio Fair Play – Menarini nella categoria “Una vita per lo sport”.

A “EL DIABLO” JOEL DESPAIGNE SPETTA IL PREMIO NELLA CATEGORIA “FAIR PLAY”

Conosciamo meglio i protagonisti della XXIV edizione del Premio Internazionale Fair Play - Menarini.

Despaigne 2Joel Despaigne (nato il 2 luglio 1966 a Cuba), detto “El Diablo”, è senza dubbio considerato uno dei migliori pallavolisti del secolo scorso: con 350 presenze in Nazionale e l’oro conquistato nella Coppa del mondo del 1989, ha contribuito a far entrare Cuba nella storia della pallavolo. Ottimo schiacciatore, la forza di Despaigne è sempre stata quella di rimanere con i piedi per terra pur riuscendo a battere a un’altezza di oltre tre metri. Umile e schivo, ha sempre giocato per la sua nazione, nonostante le numerose proposte avanzategli in un’epoca in cui Cuba non permetteva ai propri giocatori di trasferirsi in altri paesi. Attualmente allena le sezioni giovanili dell’Arabona Volley. A lui spetta il premio nella categoria “Fair Play”.

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.910772

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo