A bordo delle auto storiche alla scoperta della Val di Chiana. Il Premio Fair Play Menarini fa tappa a Foiano, Lucignano e Civitella

auto storiche castiglioniE’ quella trascorsa dai premiati ed ospiti del Premio Fair Play - Menarini, che hanno partecipato ad un tour con auto storiche. Partenza da Castiglion Fiorentino, il passaggio in Val di Chio e poi direzione Val di Chiana. Prima Foiano, poi Lucignano. Qui, i partecipanti si sono fermati per la colazione, grazie alla collaborazione e alla sinergia tra i commercianti del posto che per il secondo anno hanno accolto con grande calore i campioni del Premio Fair Play.

Il tour è poi ripreso con destinazione Civitella. Nel piccolo borgo medievale, premiati ed ospiti hanno potuto visitare la Sala della memoria, la rocca e la pinacoteca prima del pranzo. Un ruolo fondamentale lo ha giocato Confagricoltura che, da oltre 10 anni è al fianco della manifestazione con l’obiettivo primario di promuovere il territorio attraverso un evento internazionale come il Premio Fair Play. Il tour a bordo delle auto storiche è infatti frutto di un coordinamento operato proprio da Confagricoltura.

“Anche per il 2016, Confagricoltura Arezzo è lieta di dare il proprio contributo al Premio Fair Play - Menarini – dichiara il direttore Gianluca Ghini. Il Premio rappresenta un momento importante in cui a vincere sono l’etica e la lealtà nello sport. Ma non solo. Questi due valori hanno sempre contraddistinto gli agricoltori che si riconoscono in Confagricoltura ed hanno permesso di raggiungere quei livelli altissimi di qualità, grazie ai quali i nostri prodotti agroalimentari sono conosciuti in tutto il mondo”.

“Con grande soddisfazione abbiamo ospitato il passaggio del corteo di auto storiche nell’ambito del Premio Fair Play - Menarini – ha dichiarato Roberta Casini, sindaco di Lucignano – i nostri ristoratoricon grande piacere hanno offerto la colazione a ospiti e premiati, con possibilità di visitare la chiesa di San Francesco e i  musei. Siamo davvero contenti di aver ospitato per il secondo anno di fila un evento così importante in grado di dare risalto  al territorio che lo ospita con la presenza di grandi campioni del mondo dello sport”.

“Una bellissima mattinata – ha aggiunto il sindaco di Civitella in Val di Chiana Ginetta Menchetti - durante la quale abbiamo potuto mettere in risalto le nostre bellezze paesaggistiche ma anche storiche e culturali. Ringrazio gli organizzatori del Premio Fair Play e un’azienda del nostro territorio come Caffé Corsini la cui collaborazione ha permesso quest’oggi di ospitare questi grandi campioni a Civitella”.

"Ci sembra una bellissima iniziativa. Porta da noi una platea così importante di personaggi e dà sostegno a questo bellissimo territorio, a cui Caffè Corsini è orgogliosa di appartenere – ha affermato il presidente di Caffè Corsini, Patrick Hoffer - valori come etica e fair play sono anche una prerogativa della nostra azienda sin dalla sua nascita, avvenuta 60 anni fa, e che attualmente è presente in 60 paesi al mondo. Quindi crediamo che quello con il Premio Fair Play Menarini sia un connubio perfetto. Gli atleti sono ospiti di Caffè Corsini oggi e potranno assaporare gli aromi del nostro caffè".

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

 confagricoltura

Title Sponsor

 

Logo Menarini

Main Partner

 

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.910772

siti web arezzo