AL VELISTA ANDREA STELLA VA IL RICONOSCIMENTO “LO SPORT OLTRE LO SPORT”

Conosciamo meglio i protagonisti della XXIV edizione del Premio Internazionale Fair Play - Menarini.

Stella 1Andrea Stella (nato nel 1976 a Sandrigo) è un velista italiano, fondatore della Onlus “Lo spirito di Stella”. Vittima di una sparatoria avvenuta nel corso di una rapina e affetto da paraplegia agli arti inferiori, conduce autonomamente un catamarano a vela con il quale porta avanti attività e  campagne di sensibilizzazione. Il progetto “WoW-Wheels on Waves”, realizzato dall’associazione, permette a oltre 5mila persone con disabilità di  vivere una giornata in carrozzina a bordo di un catamarano di 18 metri. Un progetto che gli ha già consentito di attraversare per tre volte l’Oceano Atlantico. Quest’anno la sua determinazione e la sua positività lo hanno portato a ricevere il riconoscimento “Lo sport oltre lo sport”.

Laureatosi in Giurisprudenza all’Università di Trento il 19 luglio 2000, Stella parte per un viaggio premio negli States: qui si ferma a Fort Lauderdale, una suggestiva città della Florida dove inizia a frequentare una scuola d’inglese in vista dell’esperienza lavorativa che lo attende al suo ritorno in Italia. Ma il destino ha altri piani in serbo per Andrea: alle 22 di una sera d’agosto, nella via principale di Fort Lauderdale, piena di ristoranti, locali e gente che festeggia, si dirige verso l’auto per tornare a casa e si trova di fronte quattro uomini in passamontagna che lo rapinano e gli sparano. Stella cade a terra. Arrivano i soccorsi che lo trasportano in ospedale, ma la situazione risulta subito drammatica perché le due pallottole incassate hanno colpito fegato, polmone e colonna vertebrale. Lotta contro la morte e si sveglia dopo trentacinque giorni di coma indotto.

Al suo risveglio, scopre di non poter più camminare e capisce subito che ad attenderlo, c’è un lungo periodo di sofferenza e frustrazione: il rientro in Italia, il ricovero in Unità spinale,  quattro mesi di riabilitazione per imparare ad utilizzare l’ausilio che lo accompagnerà per il resto della sua vita, la carrozzina.

Il suo è un nuovo inizio: certo non facile ma necessario. L’idea  di farla finita è, per lungo tempo, il primo pensiero al risveglio e l’ultimo prima di coricarsi. Ma intanto i mesi passano: suo padre lo sprona, cerca di tener vivo il suo spirito, prima del fisico, e lo spinge a tornare in barca a vela, la più grande passione di Andrea. Proprio questa idea riaccende in lui la voglia di fare ed un pizzico di nostalgia, i ricordi di una vita che non sente più sua. “Se torno in barca a vela, devo potermi muovere sulle ruote come facevo prima con le mie gambe- pensa Andrea,- esisterà pure una barca che me lo permetta!” Queste barche esistono e sono piccole imbarcazioni a misura di disabile, ma nessuna è abbastanza grande abbastanza da permettere viaggi in mare aperto. ‘Il catamarano è il mezzo giusto‘, gli dicono in Inghilterra: non si inclina e non sbanda come la barca tradizionale.

Andrea trova dunque un cantiere italiano, e inizia la costruzione dell’imbarcazione. Dove passa lui, camminano meglio tutti. E la barca è pure più bella di molte altre. In diciotto mesi di “gestazione” vede nascere e crescere un mezzo meraviglioso che gli permetterà di fare quello che faceva prima. In questo periodo Stella inizia anche a combattere con gli spostamenti quotidiani, un tempo scontati, e con le barriere architettoniche che incontra lungo il percorso. E così nasce “Lo spirito di Stella”, che è il nome della sua barca, ma anche dell’Associazione Onlus che fonda nel 2003.

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.910772

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo