Inge DE BRUIJN

Categoria “Personaggio Mito”

DeBrujn2

Ambasciatrice Fair Play

Inge de Bruijn ovvero fenomeno Inky.
E sta nel concetto di fenomeno la straordinarietà di questa campionessa, che scopre il nuoto dopo aver praticato altre discipline, ma che in vasca trova immediatamente il suo habitat naturale.
Trasferitasi negli Stati Uniti recupera la condizione degli inizi, fatto inusuale, ed in questa sua seconda-prima giovinezza avvia un crescendo di vittorie e di primati, olimpici e mondiali che alle Olimpiadi di Sidney si concretizzano su tre distanze.
Il fenomeno Inky o Inky il fenomeno, muove attorno a sé, oltre al brillare dei trofei anche l’interesse per la straordinarietà della sua condizione e potenza fisica.
Da splendida e grande campionessa qual è, supera tutti i controlli che lo sport pone nelle sue competizioni. Controlli usuali e non programmati che non possono che aggiungere la dimensione dell’ unicità del personaggio.
Ed anche il finale della carriera non può non essere in linea: ad Atene è ancora oro sui cinquanta stile libero, che solo lei a vinto per due volte. Ancora un applauso splendida commensurabile Inky.

DeBrujn3

DeBrujn

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest
menchetti

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.910772

siti web arezzo