Georgi Glushkov

Categoria “SPORT e VITA”

Genio e sregolatezza per Georgi Glushkov che giovanissimo a 17 anni, è tra i primi cinque giocatori europei.

Difficile ad essere marcato, faceva risultare ogni movimento come naturale e questa istintiva dote lo ha condotto, canestro dopo canestro, a divenire il primo giocatore di una paese del blocco orientale, sui campi della NBA.

E’ il 1985, anno che lo vede leader dei Phoenix Suns, in pratica l’uomo attorno a cui ruota la squadra.

La carriera a stelle e strisce conosce uno stop per problemi fisici.  Ritrova condizione e convinzione tornando in Europa e facendo tappa in Italia dove con la Phonola Caserta gioca la finale di Coppa Europea contro il Real Madrid.

Anche per lui, come spesso accade per i grandi dello Sport, dopo l’agonismo c’è l’obbligo di restituire ciò che lo sport ha dato.

A lui quindi è toccato l’impegno-onore della Presidenza della Federazione Bulgara del basket.

A canestro: Immenso Georgi.

 

Testi by Giovanni Melani

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.910772

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo