Antonello Riva

Categoria “CARRIERA NEL FAIR PLAY”

Alla dote di anticipare l’avversario Antonello Riva ha unito anche la caratteristica di tiratore di estrema precisione.

Con questi segni distintivi la carriera di cestista si sviluppa dalla vittoria dello scudetto 1981 in un crescendo tra Coppe dei Campioni, Coppa delle Coppe e fino alla Intercontinentale e nell’oro Europeo con la Nazionale.

Fisico possente ha dominato per anni il panorama cestistico italiano,  meritando con risultati la qualifica di super uomo del parquet.

Nembo Kid, come appunto lo conoscono sportivi e addetti ai lavori termina la sua carriera, iniziata nel 1977, nel 2005, ma il fascino della pallacanestro lo chiama a spostarsi di poco: dal rettangolo di gioco alla dirigenza, che svolge dapprima a Caserta e poi come general manager alla Virtus Roma e al Barcellona.

Di Nembo Kid, il Superman dei 3785 punti in 213 partite, che ha ribadito la sua con i 14.397 punti che gli sono valsi il titolo di primo marcatore nella serie A italiana, resta il posto d’onore per chi lo applaude, oltre che per le capacità tecniche, per quel tratto umano che lo ha sempre accompagnato.

 

Testi by Giovanni Melani

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.910772

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo