Derartu Tulu

Categoria “CARRIERA NEL FAIR PLAY”

Per questa atleta etiope, di etnia Oromo, valgono le parole che, in una intervista il Nobel Eugenio Montale nel 1978 al Corriere della Sera, rilasciava sui fondisti maratoneti.

“Tra l’altro l’atletica leggera mi diverte, è ancora un fatto sportivo. I maratoneti? Non credo guadagnino molto. Sono buoni diavoli e mi hanno suscitato sempre simpatia.”

Da allora il mondo sportivo è molto cambiato e forse proprio per questo il distacco colmato da Derartu Tulu appare ancora più grande.    Di essere una runner se ne è accorta a 16 anni, prima era impegnata nella lotta per la vita sugli altipiani dell’Arsi allevando il bestiame.

Nel 1992 è medaglia d’argento ai mondiali di cross country e con la vittoria la carriera si avvia. Nello stesso anno a Barcellona è la prima donna etiope a vincere una medaglia d’oro olimpica. Una vittoria che le appartiene anche come simbolo essendo la prima donna nera dell’Africa a raggiungere quel risultato. Mezzofondo e maratone si alternano nell’albo d’oro dei premi. Ancora oro ai mondiali di Edmonton e maratona di Londra. Ha anche vinto la mezza maratona del Portogallo e nel 2009  la maratona di New York.

Altra vittoria è l’oro a Sidney 2000 con il finale epico dell’ultimo giro corso in 60,3 secondi.

All'età di 32 anni, senza che nessuno credesse in lei, ella osò partecipare ai Giochi olimpici di Atene del 2004, dove vinse una meritata medaglia di bronzo. Ai mondiali vince anche argento e bronzo e vince anche tre mondiali di cross.

L’ultimo traguardo è a Yokohama nella sua ultima gara, da dove ha indicato alle donne africane l’esempio per primeggiare. Tulu è indiscutibilmente la pioniera dello sport al femminile in terra d’ Africa.

Oggi è Presidente della Federazione di atletica leggera etiope.

 

Testi by Giovanni Melani

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.910772

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo