Il Premio Fair Play Menarini al fianco della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori

LILTLa LILT da anni si occupa della prevenzione contro i tumori e a nostra avviso non potevamo non sposare una manifestazione come quella del Premio Fair Play Menarini che a sua volta attraverso lo sport vuole prevenire la violenza e trasmettere sani valori”.

È la dottoressa Barbara Lapini, dietista e responsabile prevenzione primaria della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori di Arezzo, a spiegare in questi termini l’unione di intenti tra la LILT e il Premio Fair Play Menarini.
Lunedì 21 luglio in occasione della100vs100’ – prosegue la dottoressa Lapini - tutti i bambini dai 2 ai 14 anni potranno prendere parte ai laboratori di cucina gratuiti dellaBanda dei Piccoli Chef’. Si tratta di un’iniziativa didattica con il fine di educare i bambini ad una corretta alimentazione, mettendo in pasta le loro idee”.
Il legame però tra la Lega Italiana per la Lotta ai Tumori e il Premio Fair Play Menarini interesserà però anche la serata del 23 luglio quando Piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino vedrà sfilare i premiati di questa XVIII edizione.
La LILT sarà presente in Piazza a Castiglion Fiorentino per consegnare i nastri rosa, simbolo della prevenzione del tumore al seno – spiega Barbara Lapini. Ad ogni partecipante consegneremo un contrassegno con il quale potrà sottoporsi ad una visita gratuita. Chi vorrà contribuire potrà farlo e il ricavato andrà interamente a finanziare i progetti della LILT”.

Mission

Top -level sportsmen and women have a responsibility that goes above and beyond honouring their team, their sport or the nation they represent.
They are the personification of the very spirit and essence of sport.

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Privacy

siti web arezzo