ALLA MARCIATRICE SOFIA FIORINI IL PREMIO SPECIALE FIAMME GIALLE “STUDIO E SPORT”

fiorini 2Conosciamo meglio i protagonisti della XXV edizione del Premio Internazionale Fair Play - Menarini.

Sofia Fiorini (nata il 19 agosto 2004 a Bibbiena), è una giovanissima marciatrice casentinese, attualmente tesserata con la società labronica “Atletica Libertas Unicusano Livorno”. Diligente e brillante studentessa iscritta al Liceo scientifico “Galileo Galilei” di Poppi, si allena costantemente e con passione nella specialità della marcia per sei giorni alla settimana, di cui due nella sede di Livorno con l’allenatore Massimo Passoni. Per aver saputo coniugare l’attività scolastica con quella sportiva, ottenendo risultati eccellenti su entrambi i fronti, Sofia si aggiudica il Premio speciale “Studio e sport” delle Fiamme Gialle.

Giovane e talentuosa marciatrice, Sofia è un’atleta che, fin da giovanissima, ha compreso quanto la passione sportiva costi sacrificio e richieda grande determinazione. Da anni, due o tre volte la settimana, per riuscire ad allenarsi in sede, studia in auto, mentre il padre l’accompagna dal Casentino, dove frequenta il liceo scientifico, al campo scolastico di Livorno.

Del resto, i risultati non si sono fatti attendere sia in ambito scolastico, dove brilla in tutte le materia, sia nella marcia: già nel 2019, al suo secondo anno nella categoria Cadette, ha collezionato numerosi podi nella marcia su pista, su pista indoor e su strada, ottenendo il riconoscimento di miglior risultato tecnico femminile al 54° Campionato nazionale di atletica leggera AICS per aver messo a segno la miglior prestazione nei 3000 m. di marcia della categoria e il secondo tempo a livello nazionale. Nello stesso anno, si laurea campionessa toscana di marcia su strada guadagnandosi un posto nella Rappresentativa regionale ai Campionati italiani di marcia su strada, tenutisi a Grottammare.

Dopo lo stop forzato del 2020, causato dall’emergenza sanitaria, il 2021 ha visto brillare Sofia nella massima rassegna nazionale della categoria Allievi, nei 5000 metri di marcia ottenendo l’ennesima conferma anche ai livelli più alti. La giovane specialista del tacco-punta ha infatti conquistato la medaglia di bronzo centrando il suo nuovo primato nazionale, dopo averlo avvicinato ai Campionati italiani assoluti di Rovereto sui 10 km, con il tempo di 24’51″34: un risultato che le vale anche il nuovo record sociale di categoria.

Sofia ha, inoltre, dalla sua la semplicità della visione sportiva, facendosi trovare sempre pronta a dare il massimo in gara, e ponendo massima attenzione nel rispettare le decisioni dei giudici e nel riconoscere il valore delle avversarie. Anche nei casi in cui le decisioni dei giudici sembravano esserle avverse, non ha mai protestato, dimostrando di possedere quella cultura sportiva che ripercuote, non solo nei campi gara, ma anche nella vita quotidiana.  

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.953241

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo