Joël Despaigne

Categoria “FAIR PLAY”

Joël Despaigne è senza dubbio tra i migliori pallavolisti del secolo scorso.  Con 350 presenze in nazionale e l’Oro alla Coppa del mondo nel 1989, il campione di Santiago ha contribuito a far entrare la pallavolo della sua terra nella storia.

E nel volley è un assoluto protagonista e non solo per la sua Cuba, che lo ha onorato con un trasporto totale ripagandolo così di tutti quei riconoscimenti che un mondo, allora diviso in due avrebbe invece potuto e dovuto comunque riconoscergli.

In campo era devastante nelle schiacciate e per le sue battute che realizzava da altezze stratosferiche, guadagnandosi così, per la sua unicità, l’appellativo di “El Diablo" 

Fuori dal campo, nel quotidiano spesso ricorda che “il volley non mi ha arricchito, ma mi ha dato la possibilità di confrontarmi con i migliori del mondo.”

E come migliore del mondo nel 1990 la federazione internazionale lo riconoscerà. L'Italia poi ha un posto particolare nella sua vita, oltre al ricordo di una memorabile Cuba-Italia dove però la sua unicità non basterà a fermare   la corsa degli azzurri al titolo mondiale. Una carriera che stava scritto si dovesse concludere, proprio in Italia, per infortunio.

Il volley è comunque la sua vita ed ancora oggi c'è una strana luce negli occhi quando “El Diablo” dice ai ragazzi: “andiamo a giocare, ma prima di tutto a divertici”.

Ovunque si ami il Volley sarai sempre il benvenuto uomo della “Grande Isla” anzi, diavolo dal gran cuore….

 

Testi by Giovanni Melani

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.953241

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo