Zibigniew Boniek

Categoria “UNA VITA PER LO SPORT”

La notorietà del passato segnata da uno stile comportamentale non facilmente riscontrabile in un mondo frenetico e tumultuosamente parlato come il calcio, nel quale ha anticipato atteggiamento e comportamento divenuto uno stile.

Che ci fosse l’Italia nel suo futuro era un destino segnato da sempre. Da quando Viola, presidente della Roma decide di acquistarlo, ma per gli insondabili misteri del mercato il già certo svanisce. Torna in Polonia ma la Juve lo vuole a Torino e Zibi Boniek dimostra quanto ci avesse visto lungo il duo Agnelli Boniperti.

La vita professionale di questo gentleman del calcio passa tra momenti di gioia e tappe che lo segnano dentro come uomo. La strage dell’Heysel, per lui rappresenta un qualcosa di doloroso che non ha mai sentito come partita di cui portare merito, riconfermando quel comportamento che ha esibito nel gioco, nel giudizio, come commentatore, e come dirigente oggi.

IL palmares registra oltre alla Coppa dei Campioni, 80 presenze nella Nazionale polacca della quale è stato dapprima vice e poi presidente.

Nel 2017 viene eletto nel Comitato Esecutivo dell’UEFA.

Stile, capacità, lealtà probabilmente non bastano a identificare Zibi Boniek

 

Testi by Giovanni Melani

Mission

Gli sportivi di alto livello hanno una responsabilità che va ben oltre il fare onore alla maglia che indossano, al club o alla nazione che rappresentano.
Agli occhi dei giovani essi incarnano lo spirito, l’essenza stessa dello sport

Con la collaborazione di

  confagricoltura

Title Sponsor

Logo Menarini
sustenium

Main Partner

Consultinvest

Contact Us

Associazione Premio Internazionale “FAIR PLAY Mecenate”
  Via Ippolito Rosellini, 17 52100 Arezzo, Italia
  +39.0575.953241

Premio Fair Play Finanziario

siti web arezzo